Sport e talento. Quanto contano l'allenamento e la preparazione mentale?

IL TALENTO NELLO SPORT, QUANTO CONTA?

Sport e talento: il successo è davvero nella correlazione?

Sentiamo tanto parlare di talento quando le cronache sportive ci raccontano le prestazioni dei grandi atleti. Eppure, questi stessi atleti nelle loro interviste non mancano mai di mettere in luce il valore dell'allenamento e della tenuta mentale.

Sugli spalti questa "distanza" tra l'esperienza dell'atleta e quella dei tifosi è enorme: “Quello è un fenomeno!”. Non importa che spettacolo ci sia davanti, potremmo essere in qualsiasi tribuna e, prima poi, ecco che arriva la fatidica frase.

Quando parliamo di fenomeni ci riferiamo a qualcosa di eccezionale, una rarità. Sbagliamo se con questo termine pensiamo di evocare un uomo o una donna con doti innate (in questo caso, tecnicamente, si dovrebbe parlare di supereroi!)

 

 

E quindi, il talento cos'è?

 

📌 Il talento nello sport è una combinazione di fattori: abilità, certo, ma anche tanto impegno e una solida resilienza nel raggiungere i propri personali obiettivi.

Non siamo abituati a usare il termine talento nella sua giusta accezione, per questo parlare solo di talento è sbagliato. Una narrazione che lega le prestazione al concetto errato di talento (doti), soprattutto tra i giovani sportivi è pericolosa perché tra i ragazzi è spesso figlio di caratteristiche prettamente fisiche, talvolta temporanee.

⚠️ Il talento come dote è qualcosa che non possiamo controllare. Credere che sia la base di tutto getta nell’incertezza e nella frustrazione di fronte agli insuccessi, facendoci credere di aver perso la “magia” se non collezioniamo solo vittorie.

✅ La chiave della facilità, della naturalezza con cui i grandi sportivi sembrano riuscire a fare cose è in un centro di controllo posto all’interno di loro.

Questo centro di controllo si chiama allenamento (tecnico, fisico, strategico e mentale) calibrato per il raggiungimento di obiettivi SMART, cioè uno per volta, a salire.

🟢 Che fare quindi del talento nello sport?
Ignorarlo. Meglio imparare che conta molto di più l’impegno nell’allenamento e che le vittorie e le sconfitte dipendono da noi.

 

 

Potrebbe interessarti anche: "La mente nello sport, quanto conta?"

 

Michelle Castenetto
michelle.castenetto@gmail.com
No Comments

Post A Comment